BeN 1946_Dante_ Pitone Multicolor

Bianchi e Nardi press presentation

Bianchi e Nadri was formally established in Florence on 1946 by Mario Bianchi and Aldemaro Nardi, two expert leather craftsmen who had learnt the trade in the workshop of one of the most famous artisans in the city during the 30s. In the 50s the Company expanded rapidly, and it began to work for italians and foreigners customers too. The customers greatly appreciated the firm’s ability to work the most precious skins like ostrich, lizard, crocodile and tortoise. Arriving at the 90s the sons of the founders decided to transform the enterprise into a holding company thus increasing their business and producing also in international context for third parties. Over again the finishes are what make the difference, the tecniques through which the precious skins are treated and the use of agate stone to punch the crocodile skin by hand. With the third generation of Bianchi e Nardi ( a lively and well assorted team of thirty-years-old), carries on today the development and innovation of the Company. This has led to the creation of Bianchi e Nardi 1946, a new collection where tradition and innovation come together in a top-bracket product, symbol of the unrivalled quality of the Florentine leatherwork tradition. My favourite S/S 2015 models collection? Without a doubt Dante pitone multicolor and Manzoni Coccodrillo-camoscio. For others info see Bianchienardi.it

Bianchi e Nardi nasce ufficialmente a Firenze nel 1946 ad opera di Mario Bianchi e Aldemaro Nardi, due esperti pellettieri che si erano fatti le ossa nella bottega di uno degli artigiani più famosi in città durante gli anni ’30. Negli anni ’50 l’azienda ebbe una rapida crescita, cominciando a lavorare non solo per clienti italiani ma anche stranieri. Ai committenti piaceva in particolare  la capacità dell’azienda di lavorare i pellami più pregiati come struzzo, lucertola, coccodrillo e tartaruga. Arrivando poi a tempi più recenti, negli anni ’90 i figli dei fondatori evolvono l’azienda in una holing, ampliando il business e producendo anche a livello internazionale per conto terzi. Ancora una volta a fare la differenza sono le rifiniture, le tecniche con cui vengono trattati i pellami e l’uso della pietra d’agata per diamantare la pelle di coccodrillo. Con la terza generazione di Bianchi e Nardi (un frizzante e ben assortito team di 30 enni), oggi continua l’opera di sviluppo e innovazione dell’azienda. Nasce Bianchi e Nardi 1946, una nuova collezione in cui tradizione e modernità si fondono assieme in un prodotto d’alta gamma simbolo della qualità assoluta della tradizione pellettiera fiorentina. I miei modelli preferiti della collezione P/E 2015? Senza ombra di dubbio  Dante pitone multicolor e Manzoni Coccodrillo-camoscio. Per ulteriori curiosità vi rimando al loro sito Bianchienardi.it

20150423_090844

20150423_090850

20150423_090905

20150423_090915

20150423_090919

BeN 1946_Bartoli_Struzzo + Vernice BeN 1946_Biggi_ Struzzo + Vernice BeN 1946_Dante_ Pitone Multicolor BeN 1946_Dante_Coccodrillo Quadro BeN 1946_Galileo_ Struzzo + Vernice BeN 1946_Manzoni Mini _ Struzzo + PelleBeN 1946_Manzoni Mini_ Coccodrillo BeN 1946_Manzoni_ Coccodrillo + Camoscio BeN 1946_Manzoni_ Coccodrillo Bianchi e Nardi 1 Bianchi e Nardi 4 Bianchi e Nardi 5

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...