20150322_161913

La Camicia Bianca secondo me… Gianfranco Ferrè

The white blouse is probably one of the most basic clothes that people have in their closet. It is like a passepartout in a ladies’ wardrobe, because it can be matched in endless ways and, according to the way you do it, the sense of the outfit changes. At this exhibition the feeling I had is   about the capability of the designer to extrapolate the blouse from this simple concept and the will to reinvent it in different ways thus giving everytime new interpretations.Therefore fabrics, cuts, seams and stitching play an important role to give to the object a new life, a different meaning. Starting from the tradition that saw the blouse as a strictly masculine garment, Ferrè has re-read the criterions of elegance and style , giving to the blouse thousands identities and endless facets. With a touch of glamour, freedom and fantasy Ferrè has trasformed the blouse into the dress  we all know today! An important example about how innovation and tradition sometimes can be supported and carry on with great results.

La Camicia Bianca probabilmente è uno dei capi più basici che una persona può avere all’interno del proprio guardaroba. Essa rappresenta un passepartout nell’abbigliamento femminile perchè può essere abbinata in un’infinità di modi e  a seconda di come lo si fa, cambia il significato dell’outfit. Nell’ambito di questa mostra la sensazione che ho avuto è la capacità dello stilista di estrapolare la camicia da questo concetto appunto semplice e l’atto di volerla reinterpretare in chiavi di lettura differenti, conferendole così di volta in volta nuove interpretazioni. Ecco allora come tessuti, tagli, cuciture e  impunture giocano un ruolo importante nel dare all’oggetto una nuova vita, un differente significato. Partendo dalla tradizione che vedeva la camicia come capo prettamente maschile, Ferrè ha riletto i canoni dell’eleganza e dello stile andando a conferire a quello che per anni è stato un capo unico, mille identità diverse, infinite sfacettature.  Con un pizzico di glamour, libertà e fantasia l’ha tramutata nel capo che noi tutti oggi conosciamo! Un esempio importante di come novità e tradizione a volte possono essere sostenute e portate avanti di pari passo con risultati strepitosi.

20150322_160804

20150322_160847

20150322_160917

20150322_160929

20150322_161114

20150322_161337

20150322_161436

20150322_161617

20150322_161702

20150322_161802

20150322_161829

20150322_16191320150322_162047

20150322_162158

20150322_162232

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...