copertina

Dieci giovani stilisti

In questo post vogliamo presentarvi dieci giovani talenti che la Camera Nazionale della Moda ha sostenuto e valorizzato anche grazie al Temporary Showroom: uno spazio a loro dedicato, allestito durante la Settimana della Moda all’interno del Fashion Hub di Palazzo Giureconsulti. Cosa ne pensate delle loro creazioni?

Versão em português:

Veja os novos designers e suas criações! Todos eles fazem parte de um projeto da “Camera della Moda” italiana, que visa criar oportunidades para novos estilistas. As peças criadas por eles foram expostas em um showroom durante a Semana da Moda de Milão.  Gostaram, o que vocês acham?

GRETA CASTELLI: Laureata in Fashion Design, la sua prima collezione ha sfilato alla “Notte Rosa di Rho”. Si è classificata prima al concorso “Catch the color” organizzato da Canon e CNMI e si è dedicata anche alla moda per bambini con una collezione realizzata in maglia e presentata al White. Dopo essere stata selezionata tra i 20 designer finalisti della sesta edizione di Next Generation, espone le sue collezioni nel Temporary Showroom del Fashion Hub.

greta castelli

MARIANNA CIMINI: Milano, dove ha frequentato l’Istituto Marangoni, è la sua città d’adozione, ma Marianna Cimini è molto legata alla sua terra natale, la Costiera Amalfitana che custodisce cultura e bellezza. La sua prima grande occasione nel mondo della moda si presenta vincendo il primo premio “Riccione Moda” che le ha dato l’opportunità di entrare prima come stagista, poi come fashion designer della linea ‘S MaxMara. Ha poi collaborato col gruppo Tod’s disegnando una capsule collection per la linea Fay donna, e in seguito creando una linea di gioielli. Attualmente lavora come freelance sia in qualità di fashion designer sia come cool-hunter.

marianna cimini

SUSANNA CORNET: Milanese, scopre fin da bambina la sua passione per la moda e sceglie di studiare Fashion Design. Alla laurea segue un master come cool hunter. Inizia a lavorare presso alcuni uffici stile finché nel 2009 partecipa al concorso Next Generation promosso da CNMI, vince e nel febbraio 2010 debutta in passerella con la propria collezione durante Milano Moda Donna. Oggi si dedica con passione allo sviluppo della sua linea di abbigliamento ed accessori.

susanna cornet

ALESSIA CREA: Calabrese, dopo essersi laureata in Giurisprudenza a Messina decide di trasferirsi a Milano dove frequenta lo IED. Inizia a lavorare presso il “Circolo Marras” di Antonio Marras, collaborando nella frase preparativa della sfilata e durante la campagna vendita. Poi entra a far parte dell’ufficio stile di Costume National accessori uomo e donna. Nel marzo 2009 approda a Moi Multiple dove resta fino al 2010, anno in cui è tra i vincitori del concorso Next Generation; la sua collezione sfila durante la settimana della moda a marzo 2011. Da un paio di anni ha anche un marchio di accessori uomo donna, Casamadre, di cui cura la collezione femminile.

alessia crea

MARTA FORGHIERI: Milanese, classe ’80, si laurea in lettere a Bologna e nel 2004 si trasferisce a Londra per frequentare il Central St.Martin College. Rientrata a Milano inizia a lavorare come fashion editor di “Gioia” e si iscrive allo IED dove si laurea nel 2007. Nello stesso anno vince la seconda edizione di “My own show”; l’anno successivo vince “Feed on Fashion” e partecipa al progetto “Container” promosso da Fiera Milano. Nel 2009 vince il concorso Next Generation e la sua collezione sfila durante Milano Moda Donna di febbraio 2010, mentre proseguono importanti collaborazioni e consulenze, tra cui l’incarico di responsabile della linea Mila Schon Concept e lo sviluppo della collezione Smarteez.

marte forghieri

LUDOVICO LOFFREDA: Nasce ad Arpino il 28 febbraio 1988, diplomato in Fashion Design presso lo IED Moda Lab di Milano. Partecipa a diversi progetti rivolti a studenti come IED Mandarina Duck, Triumph Inspiration Award 2010, classificandosi al primo posto nella Finale Nazionale a Milano e al terzo posto nella Finale Internazionale a Londra, Collision_Mi Milano pret-a-porter con Herno. Nel settembre 2011 il suo profilo personale viene inserito sul sito di Vogue.it alla voce Vogue Talents/Neodiplomati. Nel 2011 vince il concorso Next Generation promosso da Camera Nazionale della Moda Italiana e la sua collezione sfila al Castello Sforzesco nel febbraio 2012. Attualmente lavora presso l’ufficio stile di Jil Sander Uomo.

ludovico loffreda

FRANCESCA MARCHISIO: Nel 2011 si laurea all’Istituto Marangoni di Milano e vince il premio MaxMara a Riccione Moda, iniziando così a lavorare nell’ufficio stile di MaxMara. Nel 2004 inizia a lavorare come free-lance finché nel 2007 non vince il concorso Next Generation promosso da CNMI, sfila a Milano Moda Donna e apre il proprio atelier. Nel 2010 crea il marchio Sacaporter a cui si dedica con passione e determinazione.

francesca marchisio

LUCIA RUSSO: Diplomatasi nel 2010 allo IED di Milano, ha partecipato al contest RC Roberto Cavalli 40th Anniversary Menswear Contest classificandosi tra i 5 finalisti. Nel 2011 è stata tra i finalisti del “MaxMara is looking for young designers”. Tra le sue esperienze lavorative anche un internship di 2 mesi per Aquilano Rimondi. Nel 2012 ha esposto per la prima volta le sue creazioni nel Temporary Showroom di Palazzo Giureconsulti.

lucia russo

DEBORA ZAVAGLIA: Innamorata della moda fin da piccola, quando si divertiva a vestire la sua collezione di Barbie, Debora studia allo IED di Torino, sua città natale dove vive ancora oggi. Cocodi è il brand che ha fondato e di cui ha presentato la collezione nel Temporary Showroom di Palazzo Giureconsulti.

debora zavaglia

SANTO SPADA: Catanese, classe ’86, Santo Spada scopre molto presto la sua passione per la moda. A 15 anni inizia, parallelamente al liceo, un tirocinio presso l’atelier Saint Crispino Couture. Nel 2006 riceve il primo premio assegnato dal Presidente della Repubblica Italiana nell’ambito del concorso Modalive Mediterraneo. Diplomato nel 2008 all’Istituto Europeo del Design di Milano, Santo prosegue la sua ricerca stilistica lavorando tra Londra e Parigi. Nel 2012 è uno dei 4 vincitori del concorso Next Generation e presenta la sua collezione durante l’edizione di febbraio di Milano Moda Donna. L’anno successivo è presente presso il Temporary Showroom del Fashion Hub con la collezione “Structured Fragility 2” con cui esprime il concetto di Prêt-à-Couture.

santo spada

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...